La notte bianca di Stoccolma: la Kulturnatt

La Kulturnatt di Stoccolma: la notte bianca di Stoccolma
La notte bianca di Stoccolma: la Kulturnatt. La notte della cultura a Stoccolma per apprezzare arte, musica e musei in un’atmosfera unica e irripetibile

La notte bianca di Stoccolma: la Kulturnatt. La notte della cultura a Stoccolma è un’opportunità unica per apprezzare arte, musica e musei della capitale svedese, in un’atmosfera magica.

Per il 2020 la notte bianca di Stoccolma – Kulturnatt – prevista per il 18 aprile è stata annullata causa COVID-19. Potete seguire l’evento on-line su Facebook o su Instagram.

In moltissime città europee le notti bianche sono diventate degli appuntamenti irrinunciabili che attraggono moltissime persone. Nella capitale svedese il 18 di Aprile 2020 ha luogo la celebre Kultturnatt, ovvero la notte bianca di Stoccolma. Dalle 18.00 alle 24.00 del 18 Aprile 2020 gli abitanti di Stoccolma e i fortunati turisti, hanno la possibilità di visitare fino a tarda notte, moltissime attrazioni e di prendere parte alle centinaia di attività che si susseguono durante questa frenetica notte.

Personalmente ritengo la notte bianca a Stoccolma una delle serate più belle ed intense che la Regina del Nord proponga nel corso dell’anno. Durante la Kulturnatt a Stoccolma le persone hanno la possibilità di apprezzare una città ricca di eventi. La notte bianca di Stoccolma permette di accedere gratuitamente ai grandi classici come il Museo Vasa, il Palazzo Reale e lo Stadshuset (il palazzo del municipio). Allo stesso tempo la Kultturnatt è anche l’unica possibilità durante tutto l’anno per visitare luoghi solitamente chiusi ai visitatori. Inoltre sono centinaia gli spettacoli gratuiti che si alternano durante tutta la notte a Stoccolma.

Scegliere tra così tanti eventi in così tanti luoghi diversi durante la notte bianca a Stoccolma è davvero difficile. In questo articolo vi darò i miei consigli e suggerimenti sulle attività ed attrazioni da visitare per godervi al massimo la notte bianca di Stoccolma.

Ti trovi a Stoccolma durante il fine settimana di sabato 18 aprile 2020? Se volete scoprire la Venezia del Nord con un tour guidato di Stoccolma in italiano, non esitate a contattarmi e a visitare la mia pagina dei tour.

La notte bianca di Stoccolma: la Kulturnatt

La kulturnatt a Stoccolma: la notte bianca nella Venezia del nord
Durante la notte bianca a Stoccolma potrete ammirare la città da un punto di vista unico e irripetibile (foto da Flickr)

a

La prima edizione della Kulturnatt a Stoccolma ha avuto luogo nel 2010. Da allora la notte bianca di Stoccolma si è svolta ogni anno durante un sabato di aprile. Durante questo sabato primaverile, Stoccolma si riempie di vita e di cultura, con centinaia di eventi e luoghi aperti sino a tarda notte.

Tutti gli eventi che si susseguono durante la notte bianca a Stoccolma sono gratuiti. Tuttavia, data la grande partecipazione, per alcune attività è previsto un biglietto d’ingresso da richiedere gratis prima della visita. Tali biglietti vengono distribuiti dalle 18.00 in poi nei pressi delle attrazioni e di solito sono associati ad un determinato orario.

Per sapere quali attrazioni visitare e se necessitano di un biglietto gratuito, dovete affidarvi al sito della Kulturnatt. Altrimenti dal 4 di aprile 2020 sono disponibili dei giornali che descrivono il programma (il giornale è disponibile in forma digitale dal 25 di marzo 2020 sul sito della Kulturnatt). Nel parco di Kungsträdgården troverete un banco informazioni della Kulturnatt, dove potete richiedere il giornale con gli eventi della serata. È aperto il 17 aprile 2020 dalle 10:00 alle 19:00 e il 18 aprile 2020 dalle 10:00 alle 24:00.

Purtroppo, quasi tutte le informazioni e il materiale sono in svedese, per cui per i turisti che si trovano a Stoccolma durante questa magica notte, può essere difficile capire cosa fare e dove andare. Perciò di seguito vi segnalerò alcune cose da fare a Stoccolma durante la notte bianca. Alcune di queste sono dei classici della capitale svedese, resi particolari dalla speciale atmosfera della Kulturnatt. Altri eventi ed attrazioni sono invece unici, ovvero potrete visitarle solamente durante questa notte speciale.

Cosa fare a Stoccolma durante la Kulturnatt: i classici

Durante la Kulturnatt, Stoccolma si riempie di persone sino a notte fonda e tutti i locali e i negozi sono aperti. Nella capitale svedese si crea un’atmosfera unica per le vie, che rendono la visita ai classici di Stoccolma unica.

Il Palazzo Reale: la magia del Kungliga Slottet durante la notte bianca di Stoccolma

Il palazzo reale di Stoccolma di notte
Esplora i saloni del Palazzo reale di Stoccolma durante la Kulturnatt. L’ingresso è gratuito e lo spettacolo è garantito. Foto da Flickr.

a

Dalle 18.00 alle 24.00 avrete la possibilità di visitare le sale del Palazzo Reale di Stoccolma gratuitamente. In questo caso non è richiesto di munirsi di biglietto, ma per motivi di sicurezza il numero d’ingressi è controllato. Per cui è probabile dover aspettare molto in fila, ma avrete la possibilità di vedere una delle residenze reali più grandi d’Europa durante la notte, e di percorrere i lunghi saloni illuminati dalla fioca luce delle lampade. A rendere la visita ancora più speciale saranno dei figuranti vestiti in abiti d’epoca, che vi racconteranno aneddoti e curiosità sulle sale del Palazzo Reale.

Il Museo Vasa: tra luci e musica degli anni ’90

Il Museo Vasa in occasione della Kulturnatt, offre uno spettacolo unico sia all’interno e che all’esterno di questo fantastico museo, che ospita un vascello originale del XVII secolo. Dalle 18.00 alle 23.00 il Museo Vasa organizza delle visite guidate attorno al monumentale veliero. Inoltre dalle 20.00 alle 23.40, la cover band “So 90’s”  farà ballare gli ospiti a ritmo della musica degli anni ’90. Aspettatevi una lunga coda per entrare al museo, ma non preoccupatevi, all’esterno vengono organizzati spettacolari giochi di luce a tema anni ’90. Il motivo del tema: quest’anno il Museo Vasa compie 30 anni! Auguri!

Il municipio di Stoccolma: sali sulla torre e visita lo Stadshuset

Il municipio di Stoccolma di notte
Salite in cima alla torre del municipio di Stoccolma e godetevi una vista unica della Venezia del Nord di notte. Foto da Flickr.

a

Anche lo Stadshuset (il palazzo del municipio) offre dalle 21.00 alle 24.00 musica dal vivo e giochi di luce. Come tutte le altre attrazioni di Stoccolma durante la notte bianca, anche lo Stadshuset offre visite guidate e una caccia al tesoro per bambini all’esterno del municipio dalle 18.00 alle 24.00 (per saperne di più vi lascio questo articolo su cosa fare a Stoccolma con i bambini). Da non perdere, la visita alla torre del municipio di Stoccolma che vi permetterà di avere una vista della capitale svedese dall’alto unica. Attenzione: i biglietti per la torre del municipio si possono prendere presso Infocenter della Kulturnatt a Kungsträdgården a partire dal 17 aprile 2020. Ci sono solo 270 posti disponibili!

Skansen: tradizioni e animali nordici nella notte bianca di Stoccolma

Durante la notte bianca a Stoccolma avrete anche la possibilità di vedere gli animali del nord Europa di notte nel primo museo all’aria aperta del mondo: Skansen. Il parco di  Skansen è una delle cose da vedere a Stoccolma, in quanto vengono celebrate le principali festività svedesi (tra cui Santa Lucia, Capodanno, Pasqua, Valborg, Midsommar, Nationaldag,ecc). Durante la Kulturnatt Skansen offre la possibilità di girovagare per i suoi immensi spazi e di visitare alcuni luoghi meno conosciuti come Kronbergs Ateljé e il giardino di Tottieska. L’ingresso al parco è gratuito dalle 18.00 alle 24.00, ma per visitare questi luoghi particolari di Skansen, bisogna partecipare alle visite guidate e avere il biglietto (gratuito) che viene distribuito nella piazza di Bollnästorget all’interno del parco. I biglietti sono distribuiti secondo il detto svedese “först till kvarn” che in italiano corrisponde a “chi primo arriva meglio alloggia”.

Cosa fare a Stoccolma durante la notte bianca: qualcosa di particolare

Durante la notte bianca a Stoccolma, vengono aperte le porte a luoghi che sono altrimenti chiusi durante il resto dell’anno. Per cui, la Kulturnatt diventa un’occasione unica per visitare luoghi non accessibili al pubblico in un’atmosfera magica. Di seguito vi consiglio alcune attrazioni particolari di Stoccolma, visitabili tutto l’anno a pagamento e alcune visitabili solo durante la Kulturnatt.

La Konserthuset: una visita nel luogo della cerimonia dei Premi Nobel

Visitare Stoccolma: la city
Il mercato di Hötorget, con le sue bancarelle piene di colori e profumi e la Konserthuset.

a

La sala dei concertiKonserthuset in svedese – si trova a Hötorget. Questo palazzo è noto in tutto il mondo per essere il luogo dove ogni anno il 10 di dicembre vengono consegnati i Premi Nobel. Durante il resto dell’anno, la Konserthuset ospita numerosi concerti di musica classica e non solo. Durante la notte bianca di Stoccolma si ha la possibilità di partecipare ad un tour guidato che vi farà arrivare fino al tetto della Konserthuset. Questi tour hanno un numero limitato di posti e bisogna premunirsi di biglietti gratuiti, che possono essere presi presso l’ufficio informazioni della Konserthuset dalle 18.00. Per gli amanti del genere, durante la serata sono previsti numerosi concerti nella sala principale.

Le stalle reali: la magia degli animali nella notte bianca di Stoccolma

Le stalle reali – in svedese Kungliga Hovstallet – sono aperte al pubblico dalle 18.00 alle 22.30. Anche in questo caso si tratta di una possibilità unica per incontrare i cavalli reali, sicuramente un sogno ad occhi aperti per i bambini (leggete qui per saperne di più su cosa fare a vedere a Stoccolma con i bambini). In questo caso l’orario delle visite è più limitato perché i cavalli vanno a dormire dopo le 22.30.

Il museo dei vichinghi e l’arte della guerra

Durante la notte bianca di Stoccolma potrete immergervi nella storia dei vichinghi presso il Museo dei Vichinghi – in svedese Viking Museum. Alle 19.00 e alle 21.00 si potrà assistere ad una dimostrazione pratica delle tecniche di guerra vichinghe. Anche questa è un’occasione unica che potrete vivere solamente durante la Kulturnatt a Stoccolma.

I giardini nascosti nel cuore di Gamla Stan

Tra gli stretti ed acciottolati vicoli di Gamla Stan, ci sono numerosi cortiligiardini interni accessibili solo ai residenti. In occasione della Kulturnatt è possibile visitare alcuni di questi angoli segreti di Gamla Stan.

Samfundet S:t Erik e il giardino interno più grande di Gamla Stan
gli angoli nascosti di Gamla Stan, Stoccolma
La torre della chiesa tedesca di Gamla Stan vista dal cortile interno della sede della Samfundet S:t Erik. 

a

C’è un’oasi di pace e relax nella sede della Samfundet S:t Erik, associazione che si occupa di divulgare la storia e la conoscenza di Stoccolma. Si tratta del più grande giardino interno di Gamla Stan, che per tutto l’anno è a solo appannaggio dei pochi residenti. L’ingresso a questo giardino unico nel suo genere si trova presso Köpmangatan 5 a Gamla Stan. Durante la serata sono previste 4 visite guidate (dalle 18.15 alle 19.45 ogni 30 minuti), i biglietti gratuiti sono distribuiti dalle 18.00 a Köpmangatan 5. La visita al cortile interno della Samfundet S:t Erik è un evento molto popolare, per cui se volete vederlo il mio consiglio è di mettervi in fila anche prima della 18.00 per prendervi i biglietti.

Mäster Olofsgården, i balli e la musica a Gamla Stan

Un altro cortile interno di Gamla Stan che adoro, è quello di Mäster Olofsgården. Questo giardino è accessibile durante tutto l’anno, ma durante la notte bianca di Stoccolma si accende di vita e di eventi. Dalle 18.00 alle 24.00 un ricco programma alterna canti, balli per tutti i gusti. Se siete a Gamla Stan il mio consiglio è di passare per questo giardino e dare un’occhiata e farvi coinvolgere dai balli e dalla musica della serata.

I miei consigli per godervi la Kulturnatt a Stoccolma

Durante questa notte unica i visitatori avranno la possibilità di accedere ai luoghi più famosi di Stoccolma ad orari inusuali. Infatti dalle 18.00 alle 24.00 un intenso programma vi porterà a spostarvi tra le varie isole di Stoccolma. Il modo migliore per spostarsi è l’efficientissima rete di trasporti pubblici di Stoccolma (per saperne di più potete leggere come muoversi a Stoccolma). Mettetevi ai piedi delle scarpe comode in modo da poter passeggiare da un quartiere all’altro, quando le distanze lo permettono (per saperne di più vi lascio questo articolo sul meteo a Stoccolma e come vestirsi).

Durante la notte bianca a Stoccolma potrete provare uno dei tanti ristoranti che la regina del nord offre (leggete di più su dove mangiare a Stoccolma in questo articolo). In alternativa, potrete ottimizzare il tempo a vostra disposizione mangiando qualcosa di veloce in uno dei tanti food truck disseminati in città. In particolare, il mio consiglio è di provare quelli che si trovano sul ponte di Norrbron (di fronte al lato nord del Palazzo Reale), dove di solito si trovano durante la Kulturnatt.

Non potrete visitare tutto ciò che la Kulturnatti vi propone. Perciò decidete in anticipo ciò che volete fare, per massimizzare il vostro tempo durante la notte della cultura a Stoccolma. Magari alternate la visita di qualcosa di “classico” e qualcosa di “particolare”.

Spero che questo articolo vi sia di aiuto per pianificare la vostra serata durante la notte bianca a Stoccolma. Per qualsiasi suggerimento non esitate a lasciare un commento!

Ti trovi a Stoccolma durante il weekend di sabato 18 aprile 2020? Se volete scoprire la Venezia del Nord con un tour guidato di Stoccolma in italiano, non esitate a contattarmi e a visitare la mia pagina dei tour.

About Author

Mi chiamo Mary Lazzara e sono guida autorizzata di Stoccolma in italiano e spagnolo. Offro visite guidate e tour a Stoccolma e dintorni per privati, gruppi e crocieristi, collaborando anche con agenzie viaggio e tour operator. Il mio blog nasce dal desiderio di aiutare chi sta programmando il proprio viaggio a Stoccolma o per chi vuole saperne di più sulla Svezia, gli svedesi e le loro tradizioni.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *