La festa di Santa Lucia in Svezia

La festa di Santa Lucia a Stoccolma - i consigli di Stoccolma con Mary
La festa di Santa Lucia in Svezia. Storia e curiosità di questa festa tradizionale svedese. Consigli su cosa fare a Stoccolma per la festa di Santa Lucia. Foto da Kungligaslotten.

La festa di Santa Lucia si celebra in tutta la Svezia il 13 dicembre. Tra canti, concerti, dolci tipici natalizi e luci suffuse, è sicuramente la festa più amata e sentita dagli svedesi, che annuncia l’arrivo del Natale.

Quando si parla di tradizioni svedesi, la festa di Santa Lucia è tra quelle più amate e attese dagli svedesi. Le famiglie con bambini attendono con ansia il 13 dicembre, giorno in cui si celebra Santa Lucia nelle scuole, negli ospedali, nei luoghi di lavoro ecc. con canti e il tipico “treno di Santa Lucia” (in svedese Luciatåg).

Nelle scuole i preparativi per questa giornata iniziano già qualche mese prima. Per farsi trovare pronti per il giorno di Santa Lucia si fanno lezioni di canto, prove costume e si elegge la Santa Lucia dell’anno. Oltre che essere guida turistica di Stoccolma, sono anche un’insegnante e ogni anno tra novembre e dicembre, assisto a come i bambini e i ragazzi di tutte le età si preparano per questa importante e tradizionale festa svedese.

Di sicuro in molti sanno che Santa Lucia è siciliana, più di preciso di Siracusa e questo lo sanno anche gli svedesi. Ma come ha fatto una ricorrenza italiana ad arrivare fino in Svezia?
In questo articolo vi racconterò come è giunta Santa Lucia in Svezia e come si festeggia. Inoltre vi darò alcuni consigli su cosa fare a Stoccolma se siete in vacanza nella capitale svedese nel periodo di Santa Lucia.

Se vi trovate a Stoccolma durante il periodo di Santa Lucia e volete scoprire la Venezia del Nord con un tour guidato di Stoccolma in italiano, non esitate a contattarmi e a visitare la mia pagina dei tour.

Le origini della festa di Santa Lucia in Svezia

Non si sa con esattezza come sia giunta in Svezia Santa Lucia e del perché sia diventata così popolare.
Sembra che nel Settecento alcune famiglie aristocratiche svedesi abbiano introdotto questa tradizione. Durante la mattina del 13 dicembre, la figlia maggiore doveva diventare per un giorno Santa Lucia e servire la colazione a letto ai propri genitori.

Quello che che è certo è che nel 1927, un quotidiano di Stoccolma lanciò il primo concorso tra i propri lettori. Le persone dovevano scegliere tra alcune ragazze e votare la Santa Lucia più bella. Questa tradizione persistette nel tempo, infatti ancora oggi ogni anno, viene incoronata una “Santa Lucia” in ogni città. Le candidate sono giovani ragazze o bambine e le loro foto vengono pubblicizzate sui quotidiani e TV locali per essere votate. Il requisito fondamentale per essere nominata come Santa Lucia dell’anno è il saper cantare, poiché dovranno esibirsi nelle piazze della città, nei teatri, negli ospedali e nei luoghi pubblici e privati di lavoro. Le altre candidate diventano le sue damigelle e i maschietti i suoi paggetti.

Vi lascio questo simpatico video che ho trovato su Youtube, che riassume l’origine e come si festeggia Santa Lucia in Svezia.

Che cosa si fa durante la festa di Santa Lucia in Svezia

Questa è la festa della luce che viene ricordata accendendo delle candele, che aiutano a combattere l’oscurità delle corte giornate invernali. Personalmente attendo con ansia la festa di Santa Lucia per mangiare e gustare i Lussekatter anche chiamati Lussebullar. Sono una sorta di brioche allo zafferano e sono i classici dolci del periodo natalizio, simbolo della festa di Santa Lucia.

In questi anni ho visto molte volte come la giornata di Santa Lucia viene celebrata nelle scuole, essendo io stessa un’insegnante. Di solito il 13 dicembre tutte le bambine indossano una veste bianca, con una cintura rossa alla vita e in testa una corona con delle candele. Per evitare spiacevoli incidenti, le bambine più piccole hanno in testa delle candele elettriche e solo “Santa Lucia” indossa una corona di candele vere. Al “treno di Santa Lucia” – o Luciatåg – possono partecipare anche i maschietti, che di solito sono dei paggetti, vestiti sempre di bianco e con un cappello a punta con delle stelle, oppure da biscottino allo zenzero, vestiti con un costume marrone (i miei preferiti). Tutti i partecipanti del Luciatåg cantano in coro delle canzoni natalizie tipiche della festa di Santa Lucia. Una volta conclusi i canti del coro, si mangiano i dolcetti allo zafferano, i Lussekatter oppure i Pepparkakor, che sono appunto i biscottini allo zenzero.

Per darvi un’idea di come sono i concerti della festa di Santa Lucia, vi lascio questo video.

Cosa fare a Stoccolma per la festa di Santa Lucia

In seguito all’attuale situazione dell’emergenza sanitaria causata dal coronavirus, molti dei concerti di Santa Lucia che vi suggerisco sono stati cancellati. Il mio consiglio è di verificare nella pagina web di ogni singolo evento se sono stati annullati o meno. Non esitate a contattarmi per suggerimenti e/o ulteriori informazioni.

Se vi trovate a Stoccolma per la festa di Santa Lucia, cioè durante il fine settimana a cavallo del 13 dicembre, il mio consiglio è di assistere a un concerto di Santa Lucia (in svedese Luciatåg). Di seguito vi darò alcuni consigli sui concerti di Santa Lucia a Stoccolma più popolari e amati tra gli svedesi e non solo.

La festa di Santa Lucia a Skansen – DA CONFERMARE

La festa di Santa Lucia in Svezia - i concerti a Skansen
Un calesse che potete trovare nel parco di Skansen durante il periodo natalizio. Foto del Bortu

d

Se volete assistere ad uno dei Luciatåg più tradizionali svedesi e allo stesso tempo trovarvi in un posto magico, allora Skansen fa al caso vostro. Skansen è il primo museo all’aria aperto del mondo, dove sono custodite case provenienti da tutte le regioni svedesi costruite prima dell’industrializzazione. Inoltre il parco Skansen ha anche uno zoo, dove è possibile ammirare da vicino i principali animali del Nord Europa, come ad esempio le alci e le renne. A Skansen si celebrano le principali festività svedesi durante tutto l’anno (come ad esempio il Capodanno, la Pasqua, la festa di Valborg, Midsommar, Nationaldag, ecc). In occasione della festa di Santa Lucia, Skansen organizza concerti e festeggiamenti sia nella chiesa di Seglora sia nel palco centrale di Solliden.

I concerti di Santa Lucia nella Cattedrale di Stoccolma e nella chiesa di San Giacomo – DA CONFERMARE

Nella cattedrale di Stoccolma – Storkyrka – e nella chiesa di San Giacomo – S:t Jacobs Kyrka – che si trova nel parco di Kungsträdgården, si tengono ogni anno i tradizionali concerti di Santa Lucia, molto amati dagli svedesi. Essendo molto popolari, di solito questi concerti si tengono anche il fine settimana prima della festa di Santa Lucia. Per il 2020 i concerti di Santa Lucia sono ancora da confermare, appena possibile pubblicherò la pagina web per poter acquistare i biglietti e le eventuali restrizioni per partecipare.

Qualche concerto di Santa Lucia a Stoccolma particolare – DA CONFERMARE

Se vi trovate a Stoccolma nel week-end a cavallo della festa di Santa Lucia e volete fare qualcosa di particolare, allora il mio suggerimento è di recarvi nella pista di pattinaggio di Kungsträdgården, per vedere Santa Lucia e il suo seguito sui pattini. Altrimenti potete assistere al concerto del coro Stockholm City Voices che si tiene all’interno di Eric Ericsson-hallen a Skeppsholmen. Se invece venite in vacanza a Stoccolma il fine settimana prima e volete assistere ad un concerto di Santa Lucia, allora il mio consiglio è di acquistare i biglietti per quello che si tiene al Berwaldhallen. Per il 2020 i concerti di Santa Lucia sono ancora da confermare, appena possibile pubblicherò la pagina web per poter acquistare i biglietti e le eventuali restrizioni per partecipare.

Se vi trovate a Stoccolma durante il periodo di Santa Lucia e volete scoprire la Venezia del Nord con un tour guidato di Stoccolma in italiano, non esitate a contattarmi e a visitare la mia pagina dei tour.

About Author

Mi chiamo Mary Lazzara e sono guida autorizzata di Stoccolma in italiano e spagnolo. Offro visite guidate e tour a Stoccolma e dintorni per privati, gruppi e crocieristi, collaborando anche con agenzie viaggio e tour operator. Il mio blog nasce dal desiderio di aiutare chi sta programmando il proprio viaggio a Stoccolma o per chi vuole saperne di più sulla Svezia, gli svedesi e le loro tradizioni.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *