5 cose insolite da fare a Stoccolma

5 cose da fare a Stoccolma - i consigli di Stoccolma con Mary
Cose insolite da fare a Stoccolma. Per chi vuole vivere un’esperienza particolare durante la propria vacanza nella capitale svedese. Nella foto: la vista da Monteliusvägen.

Una lista di cose insolite da fare a Stoccolma, per una vacanza nella capitale svedese insolita e divertente.

La città di Stoccolma è ricca di attrazioni turistiche da poter visitare: il centro storico Gamla Stan, il Museo Vasa e tanto altro. Se siete alla ricerca di qualcosa di particolare da visitare e fare a Stoccolma, allora non perdetevi questo articolo. Infatti ho stilato una piccola lista delle cose più curiose da poter fare nella capitale svedese, provate da me in prima persona.

Questa lista di cose da fare a Stoccolma è utile sia per chi ha già visitato la capitale svedese, sia per chi è alla sua prima visita ma vuole fare qualcosa di memorabile e unico. Queste esperienze vi permetteranno di rendere la vostra vacanza a Stoccolma da ricordare assolutamente.

Se siete nella capitale svedese per un weekend non perdetevi il mio articolo su cosa vedere a Stoccolma in due giorni. Potete pensare di svolgere alcune delle attività che propongo a seconda della stagione della vostra visita e dei vostri gusti. Altrimenti l’articolo 10 cose da vedere a Stoccolma può esservi d’ulteriore aiuto per la vostra vacanza nella Venezia del Nord.

Se volete scoprire la Venezia del Nord con un tour guidato di Stoccolma in italiano, non esitate a contattarmi e a visitare la mia pagina dei tour.

Cosa fare a Stoccolma: Escape room

Ormai popolarissime anche in Italia, trascorrere una serata in una escape room è tra le cose più divertenti e popolari da fare a Stoccolma e non solo. L’escape room è un gioco di logica in cui i concorrenti vengono rinchiusi in una stanza allestita a tema. I partecipanti devono cercare una via di uscita utilizzando gli strumenti che si trovano intorno a loro, risolvendo codici ed enigmi che via via verranno proposti. Il gioco è a tempo, solitamente i concorrenti devono riuscire a lasciare la stanza entro 60 minuti.

jjj

A Stoccolma ci sono moltissime escape room nei vari quartieri della città. Io ho personalmente provato quella di Fox in a Box “Bunker”, in cui l’obbiettivo è di disinnescare una bomba prima che esploda. In un’altra serata ho cercato di scappare da una prigione nella escape room “Prison Break” di Quest Rooms. Quest’ultima azienda propone anche delle stanze per bambini tra gli 8 e i 13 anni. Sebbene l’escape room sia un classico gioco da adulti, a Stoccolma ci sono anche stanze a misura di bambino come quelle offerte da Quest Rooms. In questo modo anche le famiglie possano trascorrere una serata divertente e piacevole. Per poter risolvere gli enigmi e i codici delle escape room a Stoccolma è necessario avere una buona conoscenza dell’inglese (o dello svedese).

Una notte nell’arcipelago di Stoccolma – Grinda.

una gita nell'arcipelago di Stoccolma a Grinda
Il romantico e colorato tramonto nell’arcipelago di Stoccolma nell’isola di Grinda. Foto scattata il 5 giugno 2019 alle 21.30.

jjjjj

Stoccolma è una vivace capitale, ricca di fascino che si sviluppa su 14 isole. Superate queste 14 isole si estende a perdita d’occhio il noto arcipelago di Stoccolma – Skärgården. Si tratta di più di 30 mila isole, alcune abitate tutto l’anno, altre solo d’estate, altre ancora raggiungibili solo con una nave privata. L’arcipelago è molto amato dagli svedesi di Stoccolma ed è qui che trascorrono le lunghe giornate d’estate, nelle tipiche case svedesi, di solito di colore rosso. Skärgården offre una natura incontaminata a pochi chilometri da una metropoli come Stoccolma.

Per una gita nell’arcipelago di Stoccolma è necessaria una certa organizzazione. In estate, molte isole sono raggiungibili attraverso i traghetti della Waxholmsbolaget e della Stromma. L’utilissima app della SL è in grado di aggiornarvi sugli orari e i moli di partenza (tutti quanti nelle vicinanze del centro storico – Gamla Stan).

Se volete trascorrere una notte nell’arcipelago di Skärgården, il mio consiglio è di visitare il sito dell’isola di Grinda. L’isola, una delle più belle dell’arcipelago, dista circa 2 ore di navigazione dal centro di Stoccolma e offre svariati tipi di alloggi: dall’hotel alle caratteristiche casette di legno nel bosco (stuga), dall’ostello della gioventù alla tenda. Sull’isola c’è un ristorante con vista Mar Baltico che vi farà voler voglia di rimanere lì per sempre. In questo articolo troverete maggiori informazioni su come organizzare una gita a Grinda.

Una gita fuori porta a Hellasgården

5 cose da fare a Stoccolma, un escursione al parco di Hellasgården
Uno scorcio del lago Källtorp visibile lungo il percorso verde.

kkkkk

Siete appassionati di camminate all’aria aperta e dopo due giorni a Stoccolma avete bisogno di mettervi uno zaino in spalla e partire? Oppure volete assaporare la bellezza dalla natura svedese e immergervi nelle sue foreste di abeti e fare attività all’aria aperta? Allora Hellasgården fa al vostro caso.

Hellasgården si trova poco fuori Stoccolma. Da Slussen il bus 401 (per saperne di più sui mezzi pubblici di Stoccolma, puoi leggere il mio articolo su come muoversi a Stoccolma) vi porterà sul lago Källtorp dove sorge Hellasgården. Questo luogo è ideale per escursioni e per praticare attività all’aria all’aperta.

In estate potete partire alla volta di una bellissima passeggiata attorno al lago Källtorp. A seconda della vostra preparazione fisica potrete scegliere tra una escursione di 23 km oppure una passeggiata di 5 km nei dintorni di Hellasgården. I percorsi sono tutti ben indicati con segnali di diverso colore (giallo, verde, etc.). Durante una bella giornata estiva si può fare perfino il bagno nel lago (per saperne di più potete leggere il mio articolo sul meteo a Stoccolma).

Durante l’inverno, quando il ghiaccio raggiunge uno spessore sufficiente, viene battuta una pista di pattinaggio sul lago. Per pattinare sui laghi ghiacciati gli svedesi usano dei pattini speciali dal nome impronunciabile (långfärdsskridskor). Hellasgården è tra i pochissimi luoghi dove si possano noleggiare e provare tali pattini.

So che può sembrare strano, ma pattinare su un lago ghiacciato è una delle esperienze più magiche che si possano provare. Vi lascio questo video per darvi un’idea su questa pazza cosa da fare a Stoccolma.

Una mini-crociera con cena nell’arcipelago di Stoccolma

Un altro modo per esplorare l’esteso arcipelago di Stoccolma – Skärgården – è stando comodamente seduti e gustarsi un buon piatto di salmone su una nave. La Strömma ha un’ampia offerta di mini crociere con cena da provare sia d’estate che d’inverno.

In estate le navi salpano alla volta dell’arcipelago tra le 18.00 e le 19.00 e navigano nelle quieti acque dell’arcipelago di Stoccolma per circa tre ore. Potrete così godervi i lunghi tramonti svedesi, sorseggiando un calice di prosecco e mangiando qualche prelibatezza svedese. Io ho provato la crociera con cena a base di gamberetti: si naviga fino alla cittadella fortificata di Vaxholm dove potrete anche scendere per una breve passeggiata, per poi fare ritorno a Stoccolma. Per tutto il corso della navigazione vi verranno servite ingenti quantità di gustosissimi gamberi svedesi. Assolutamente da provare.

Durante il periodo invernale, a farla da padrone è il classico julbord (il tavolo di Natale). In questo caso la la navigazione dura circa 2 ore e mezza e avrete accesso ad un fantastico buffet con tutti i classici svedesi: salmone, aringhe, carne di alce, polpette ecc. Per chi si trova nella capitale svedese durante il periodo natalizio lo julboard è una cosa da fare a Stoccolma. In questo articolo troverete maggiori informazione sul Natale in Svezia.

cosa fare a Stoccolma, un giro in battello con cena al tramonto
Sulla sinistra la partenza della nave della Strömma dal porto di Stoccolma per una mini crociera serale nell’arcipelago di Stoccolma. Sulla destra un piatto di gamberetti servito durante la mini crociera.

a

Il Tekniskamuseet un museo per grandi e piccini

Il Museo nazionale della scienza e della tecnologia, il Tekniska museet, permette di esplorare e scoprire il collegamento tra tutte le cose. Si tratta di un emozionante viaggio dagli albori dell’industria alle grandiose visioni per il futuro.

Il Tekniska museet è il classico luogo che fa sentire adulti i bambini e bambini gli adulti. Il museo si sviluppa su 4 piani, ed è un susseguirsi di sezioni interattivemodelli e robot. Una delle esposizioni più belle è chiamata MegaMind, che ha come obbiettivo spiegare come nascono le idee e fare in modo di essere ancora più creativi.

A soli 900 metri di distanza si trova Kaknästornet o comunemente chiamata la torre della televisione. Kaknästornet è il principale trasmettitore per la televisione svedese e all’ultimo piano ospita un ottimo ristorante panoramico. Se decidete di andare al Tekniska museet, potete andare a cena in questo particolare ristorante che offre una vista unica sull’arcipelago di Stoccolma. Per arrivare al Tekniska museet prendete il bus 69 da T-Centralen e scendete alla fermata “museiparken‘ direzione Blockhusudden. Per saperne di più sui mezzi pubblici, puoi leggere il mio articolo su come muoversi a Stoccolma.

Spero che questo articolo vi si di aiuto per conoscere alcune cose da fare a Stoccolma. Ovviamente per qualsiasi suggerimento non esitate a lasciare un commento a questo blog post!

Se volete scoprire la Venezia del Nord con un tour guidato di Stoccolma in italiano, non esitate a contattarmi e a visitare la mia pagina dei tour.

About Author

Mi chiamo Mary Lazzara e sono guida autorizzata di Stoccolma in italiano e spagnolo. Offro visite guidate e tour a Stoccolma e dintorni per privati, gruppi e crocieristi, collaborando anche con agenzie viaggio e tour operator. Il mio blog nasce dal desiderio di aiutare chi sta programmando il proprio viaggio a Stoccolma o per chi vuole saperne di più sulla Svezia, gli svedesi e le loro tradizioni.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *