Arcipelago di Stoccolma, una gita a Grinda

Dove andare nell'arcipelago di Stoccolma: Grinda al tramonto
Una gita nell’arcipelago di Stoccolma a Grinda. Consigli su come arrivare e cosa fare a Grinda, per trascorrere una giornata fuori porta a Stoccolma.

Una gita fuori porta a Stoccolma a Grinda. Tutti i consigli e le informazioni per trascorrere una notte nell’arcipelago di Stoccolma – Skärgården – in una delle isole più belle: Grinda. Come arrivare, dove dormire e cosa fare a Grinda.

L’arcipelago di StoccolmaSkärgården in svedese – è veramente un paradiso per chi ama la natura e il mare. L’arcipelago è costituito da più di 30.000 isole e sono molto amate dagli svedesi d’estate. Alcune di esse sono private, altre sono disabitate, altre ancora sono raggiungibili con un traghetto da Stoccolma. È in queste isole che gli svedesi trascorrono le lunghe giornate d’estate, nelle loro case estive in mezzo alla natura, lontani dal caos cittadino. Scegliere tra così tante isole quella da visitare, è veramente difficile, perciò in questo articolo vi parlerò della mia isola preferita dell’arcipelago di Stoccolma: Grinda.

A Grinda ci vado quasi tutte le estati per un’escursione di una giornata in totale relax. Il 6 giugno del 2019, approfittando della rara combinazione di giorno festivo in Svezia (Nationaldag) e di alte temperature e sole, io e Francesco abbiamo deciso di trascorrerci una notte. Sono stati due giorni rilassanti che consiglio caldamente a chiunque. In questi articoli invece vi racconto la mia giornata in altre isole dell’arcipelago di Stoccolma: Utö e Ålö e Svartsö.

Se volete scoprire la Venezia del Nord con un tour guidato di Stoccolma in italiano, non esitate a contattarmi e a visitare la mia pagina dei tour.

Come arrivare a Grinda

Arcipelago di Stoccolma: come arrivare a Stoccolma con Waxholmsbolaget
In navigazione verso Grinda con il traghetto della Waxholmsbolaget. Qui uno stop veloce a Vaxholm.

a

Arrivare a Grinda è possibile tramite i traghetti della compagnia della Waxholmsbolaget oppure con le navi Cinderella della Strömma. Questi traghetti attraccano di solito sia a Strömkajen che a Strandvägen. Controllate sul loro sito gli orari di partenza e il molo di attracco. È possibile farlo anche sul sito della SL. La navigazione da Stoccolma a Grinda dura circa 2 ore e mezza. Già durante la navigazione potrete ammirare le bellezze dell’arcipelago di Stoccolma, perciò il mio consiglio è di prendere posto all’esterno dell’imbarcazione. Durante il viaggio verso Grinda il traghetto farà alcune fermate, passando anche per Vaxholm. In questo articolo troverai maggiori informazioni su una gita fuori porta a Vaxholm. L’isola di Grinda ha due moli di attracco Norra Grinda e Södra Grinda in base alla linea che prenderete. È abbastanza indifferente in quale molo scenderete, l’isola è piccola e si può comodamente girare a piedi. I biglietti si acquistano a bordo (potete pagare con carta di credito o bancomat) e dovete essere voi ad andare alla cassa o dal bigliettaio a pagare. Al momento dello sbarco a Grinda, il personale vi chiederà il biglietto pre-acquistato.

Dove dormire a Grinda

Dove dormire nell arcipelago di Stoccolma : le baite rosse o stuga svedesi
Le bellissime e caratteristiche casette rosse (o stuga) di Grinda.

a

A Grinda avrete molte alternative per dormire, in base al vostro budget. Nel sito di Grinda potete trovare tutte le informazioni per poter pianificare il vostro soggiorno sull’isola. Se non volete farvi mancare niente, potete prenotare la vostra camera nell’hotel dell’isola. Altrimenti potete alloggiare nelle tipiche baite di legno (stuga in svedese). Una possibilità è di dormire nel camping di Grinda, dove potete piantare la vostra tenda dove meglio preferite. Come ultima opzione potete dormire nell’ostello che vi permette una sistemazione semplice ed economica.

Noi abbiamo deciso di dormire nella tipica stuga svedese visto che era una delle cose che volevamo fare da tempo. Nel sito di Grinda offrono spesso dei pacchetti che abbiamo prenotato. La nostra offerta comprendeva la cena e la prima colazione nel ristorante dell’isola, e il pernottamento nella stuga. Le baite al loro interno hanno tutto ciò che serve per dormirci una notte: letti a castello, un cucinino con tutti gli utensili ecc. e sono da 2, 4 o 6 posti letto. Il bagno è in comune come le docce, e si trovano dislocate vicino alle baite. Al momento dell’arrivo alla reception vi daranno una cartina dell’isola e con la posizione dei bagni, delle docce, delle baite ecc.

Personalmente consiglio la stuga se volete vivere l’esperienza di dormire in queste baite di legno e se amate la vita all’aria aperta. Di certo ci vuole un po’ di spirito di adattamento ed essere flessibili. Se siete alla ricerca di qualcosa di più comodo, allora vi consiglio di prenotare l’hotel.

Cosa fare a Grinda

Cosa fare nell arcipelago di Stoccolma a Grinda
Grinda è un’oasi di verde ed è presente una fattoria, che sarà apprezzata dai vostri bambini.

a

La parola d’ordine a Grinda è relax, perciò una volta giunti sull’isola il mio consiglio è di cercare il vostro angolino tra le numerose spiagge e rocce in modo da godersi la giornata. A Grinda ci sono due ristoranti, uno che si trova nei pressi del piccolo porto – Framfickan – e uno in una stupenda villa in legno con terrazza panoramica – Grinda Wärdshus. Altrimenti presso il Lilla Längan troverete un piccolo mini market per acquistare qualche snack.

Se invece siete delle persone attive, Grinda riuscirà a soddisfare le vostre aspettative. Potete affittare un kayak e farvi un giro tra le isole dell’arcipelago. Altrimenti potete noleggiare per qualche ora la sauna di Grinda, per poi tuffarvi nelle acque del Baltico. Se siete con i vostri bambini a Grinda, potete visitare la fattoria dell’isola e ammirare da vicino gli animali che vivono qui. In questo articolo troverete maggiori informazioni su cosa fare a Stoccolma con i bambini.  Quello che a me piace fare a Grinda è passeggiare immersi nella natura. C’è un sentiero ben segnato che vi permetterà di fare un bel giretto rilassante dell’isola di Grinda.

Se volete raggiungere Grinda con la vostra imbarcazione è possibile, date un’occhiata al sito per i prezzi e le condizioni di attracco al porto di Grinda, che ha una capacità di circa 100 imbarcazioni.

Consigli pratici per la vostra gita nell’arcipelago di Stoccolma

consigli pratici per l arcipelago di Stoccolma a Grinda
Il ristorante dell’isola di Grinda, collocato in una splendida villa con vista panoramica.

a

Se decidete di trascorrere la vostra giornata in una delle isole dell’arcipelago di Stoccolma, il mio consiglio è di pianificare in anticipo la vostra giornata. Cercate di partire presto la mattina, in quanto ci vogliono almeno 2 ore di navigazione per andare e altrettante per tornare a Stoccolma. Portate sempre con voi costume, crema solare, un telo, qualche snack e acqua. Questo perché non tutte le isole dell’arcipelago di Stoccolma hanno dei ristoranti o dei negozi dove acquistare qualcosa. Nel caso di Grinda troverete da mangiare o da bere, però i prezzi sono leggermente più alti rispetto a Stoccolma. Indossate delle scarpe comode per poter percorrere i sentieri dell’isola in tranquillità. Un ultimo consiglio è di portare con voi un repellente per gli insetti e state attenti alle zecche! Nell’area di Stoccolma (arcipelago compreso) ci sono molte zecche, perciò a fine giornata controllate sempre tutte le parti del corpo.

Spero che questo articolo vi sia utile per organizzare la vostra gita fuori porta nell’arcipelago di Stoccolma. Se avete qualsiasi suggerimento in merito, non esitate a lasciare un commento a questo articolo! E per darvi un piccolo assaggio della bellissima giornata che vi aspetta, vi lascio un video del mio canale YouTube dedicato all’arcipelago di Stoccolma!

Se volete scoprire la Venezia del Nord con un tour guidato di Stoccolma in italiano, non esitate a contattarmi e a visitare la mia pagina dei tour.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *